Eventi

Menoquaranta / Aperitivo + spettaco

Da Domenica   22/04/2018


Ingresso: 10€ con tessera Arci 

22 aprile dalle 19,30

** Aprile Resistente @ Arci Scuotivento **

MENOQUARANTA - Spettacolo teatrale

Drammaturgia: Valentina Rubini
Con: Davide Fabbrocino
Regia: Elena Forlino

«La chiamano come un'amante i Russi: la Katiuscia. Fa una strage di uomini appena passa; spara anche 48 razzi uno dietro l'altro. Non è tanto precisa ma non importa perché quando i razzi scoppiano, anche se non ti prendono, ti aprono il cuore in due, ti spostano l'aria fuori e dentro, madoccina. Se la guardi fa ridere, ha tre tubi come l'organo di una chiesa montati su un trabiccolo. Ma ti fa passare la voglia di ridere appena inizia a suonare.»

????h 19.30 aperitivo a buffet *
???? h 21.00 inizio spettacolo

--------------------------------------

Ingresso con tessera ARCI 2017-2018
* € 10.00 sottoscrizione aperitivo + spettacolo, € 5 solo spettacolo

--------------------------------------

Lo spettacolo:

Nicola ha 10 anni, è un bambino strano, emarginato perché ha gusti diversi rispetto ai suoi compagni di scuola. A Nicola piace giocare da solo a fare delle incredibili avventure. Una sera il bambino rimane da solo a casa e finalmente realizza uno dei suoi sogni proibiti: esplorare la soffitta. In quel luogo misterioso, Nicola troverà degli oggetti strani, tra cui un vecchio cappotto da soldato e quello che succederà una volta indossato l'indumento sarà sorprendente: Nicola prenderà le sembianze dell'alpino Bedassi, che giovanissimo è stato mandato sulle rive del Don a combattere per il proprio Paese. Il monologo del soldato sarà un lungo flusso di coscienza che ci farà entrare nei più intimi giacigli dell'animo umano, tra ricordi, sofferenze, amori e amicizie, il pubblico sarà trasportato nella grande campagna di Russia, a fianco di quei giovani uomini che hanno dato la vita per difendere l'italia. L'alpino Bedassi è un bel ragazzotto, pieno di speranza alla partenza che per riscaldarsi pensa alle tette della sua bella Ninì, ma piano piano si trasformerà in un uomo stanco di combattere, vestito solo di formaggio e cartoni, per un capriccio del Duce.
Tra le sfiancati veglie notturne sul Don, le interminabili marce al gelo lungo la steppa russa, fino alla tragica e storica battaglia di Nikolajewka, lo spettacolo, con toni leggeri e tragici allo stesso tempo, farà conoscere al pubblico il punto di vista di un ragazzo come tanti, non un eroe, che ha affrontato la guerra con i suoi desideri, le sue speranze e le sue paure e con l'unico desiderio di attraversare quella maledetta ferrovia e tornare a casa.

***Lo spettacolo è particolarmente adatto ad essere visto dagli alunni delle scuole medie e superiori.***

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=kWjhR3Zi3DI&feature=youtu.be

--------------------------------------